Come diventare traduttori freelance

Dizionari lingue straniere

Con le aziende che diventano globali, la necessità di comunicare con i clienti internazionali nella loro lingua sta diventando sempre più importante.

Questa esigenza ha aperto opportunità commerciali di traduzione per le persone che sono competenti in più lingue.

E quale modo migliore per lavorare in modo indipendente se non quello di diventare un libero professionista nel campo delle traduzioni?

Continua a leggere per sapere come puoi sfruttare le tue abilità multilingue per diventare un traduttore indipendente.

Diventa uno scrittore eccezionale

Essere bilingue non è sufficiente per diventare un traduttore freelance competente. In effetti, devi anche essere un eccellente scrittore in entrambe le lingue e altamente qualificato nel tuo settore (nicchia) di scelta.

Inoltre, ci sono molte sfumature culturali nella lingua che potrai imparare fin quando non le sperimenti direttamente sul campo nel Paese che le parla.

I modi per prepararsi adeguatamente a una carriera di traduzione online e migliorare le tue abilità linguistiche prevedono, infatti, la partecipazione a programmi di studio all’estero, l’iscrizione a corsi in scuole straniere o l’assunzione di un tutor privato madrelingua.

Scegliere una nicchia per la traduzione

Scegliere una nicchia o una specialità nell’industria linguistica è importante quanto decidere se vuoi essere un traduttore o un interprete, poiché questo determinerà l’altra serie di abilità e competenze che dovrai sviluppare prima che la tua carriera (e paga) decolli.

Le tue ovvie passioni potrebbero non essere necessariamente i settori in cui vorrai tradurre, quindi inizia a far pratica su diversi argomenti per concentrarti poi sulla tua nicchia di traduzione ideale.

Ti interessa tradurre siti web su argomenti generali come turismo, stile di vita o notizie sulle celebrità? Diventare un esperto nella traduzione Web e leggere dovrebbe far parte dello sviluppo del tuo bagaglio a prescindere dalla direzione che avrà la tua carriera per avere un vantaggio competitivo.

Una laurea in scrittura creativa e / o traduzione in entrambe le lingue può essere una buona idea per frequentare stage durante i tuoi studi e / o una buona posizione di traduzione di livello base.

Ti interessano i settori della traduzione tecnica più remunerativi come la tecnologia dell’informazione, l’ingegneria, la medicina o il diritto? Consigliamo vivamente una laurea nel campo tecnico prescelto, con un post-laurea di traduzione di primo livello correlato per un minimo di due anni.

Entrambi i percorsi, ovvero ottenere un diploma di istruzione superiore in traduzione o due anni di esperienza di traduzione, in genere ti forniranno le competenze e la preparazione minime necessarie per sostenere e superare con successo un esame di certificazione di traduzione come l’AITI.

Serve una certificazione?

Ottenere la certificazione come traduttore freelance è una scelta tanto personale quanto professionale. Nessun diploma o certificazione in traduzione è tecnicamente richiesto per lavorare come freelance, ma può essere d’aiuto.

Il rovescio della medaglia è che, se sei certificato, è più probabile che tu ottenga un maggior numero di lavori, e di qualità migliore. La necessità della certificazione dipenderà dalla nicchia o dal settore in cui scegli di lavorare. Quindi, ti suggeriamo di sperimentare la traduzione in diversi settori per avere un’idea di ciò che ti appassiona davvero.

Una certificazione AITI, al pari di altre certificazioni equivalenti, ti darà un vantaggio quando fai domanda per posizioni di traduttore tecnico a tempo pieno o progetti tecnici freelance online.

Anche se questo vale anche per i potenziali traduttori online non tecnici, un portfolio con referenze sono molto più importanti di qualsiasi certificazione. Anche se hai poca o nessuna esperienza di traduzione, la creazione di un profilo professionale online è uno dei passaggi più importanti della tua carriera.

Se non hai ancora un portfolio di traduzioni, ti consigliamo di pubblicare esempi di traduzioni che hai fatto nel tuo tempo libero: ciò consentirà ai potenziali datori di lavoro e reclutatori di testare la qualità delle tue traduzioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *