Quali sono i sintomi del ciclo mestruale?

Sintomi Mestruazioni

La maggior parte delle donne, in concomitanza con le mestruazioni, può avvertire dei sintomi più o meno fastidiosi. L’intensità di questi disturbi varia da persona a persona anche se, alcune donne molto fortunate, non sperimentano alcun tipo di inconveniente. Generalmente questi sintomi sono facilmente gestibili e non interferiscono con la vita quotidiana. Ma non sempre è così.

Quali sono i sintomi comuni delle mestruazioni?

Il ciclo è controllato e regolato da una complessa orchestra di ormoni, secreti dalla ghiandola pituitaria, dall’ipotalamo e dalle ovaie. Questi ormoni interagiscono anche con gli ormoni che regolano l’umore nel cervello e possono avere effetti su molte delle tue funzioni corporee, contribuendo ai sintomi fastidiosi della sindrome premestruale. La chimica del tuo cervello cambia in risposta a diversi livelli ormonali. Ad esempio, le fluttuazioni del neurotrasmettitore serotonina correlato all’umore possono causare cambiamenti nell’umore e nel sonno.

I sintomi si manifestano in forma più o meno lieve nei giorni che precedono le mestruazioni per accentuarsi nei primi giorni del ciclo, quando il flusso è più abbondante. Decine di sintomi sono stati associati al ciclo, senza contare che questi possono variare da persona a persona e possono cambiare nel tempo.

Normalmente, i disagi associati alle mestruazioni considerati “normali” dovrebbero essere abbastanza gestibili da permetterti di continuare la tua vita normale. Tuttavia, per alcune donne, i sintomi sono così gravi che diventa difficile svolgere i normali compiti della vita quotidiana.

Ecco alcuni dei normali sintomi fisici delle mestruazioni:

  • Seni induriti e doloranti;
  • Gonfiore, ritenzione idrica;
  • Dolori muscolari;
  • Dolori articolari;
  • Mal di testa;
  • Acne;
  • Crampi addominali;
  • Diarrea o costipazione;
  • Mal di schiena lombare;
  • Difficoltà a dormire;
  • Bassa energia, stanchezza.

Sintomi dolorosi come crampi, mal di schiena e dolori articolati possono solitamente essere alleviati da antidolorifici antinfiammatori da banco come l’ibuprofene o con farmaci da prescrizione. Bagni caldi o impacchi possono essere utili per alleviare i crampi e favorire la circolazione sanguigna. Restare idratati e assumere cibi ricchi di fibre può alleviare il dolore e il senso di gonfiore.

Sindrome premestruale (SPM)

La sindrome premestruale comprende una serie di sintomi emotivi e fisici che possono verificarsi anche 10 giorni prima dell’inizio delle mestruazioni. I sentimenti di irritabilità, voglie di cibo e sbalzi d’umore sono sintomi comuni legati all’umore.

Si stima che fino a 3 su 4 donne con mestruazioni abbiano sperimentato una qualche forma di sindrome premestruale. Alcune condizioni possono accentuare i sintomi della SPM come il fumo, lo stress, la mancanza di esercizio fisico, abuso di alcool e depressione.

Tuttavia, non devi lasciare che questi problemi controllino la tua vita. Trattamenti e adattamenti dello stile di vita possono aiutarti a ridurre o gestire i segni ei sintomi della sindrome premestruale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *