Quali sono i benefici del nuoto

Benefici del nuoto

Non importa quale sia il tuo livello di forma fisica, non devi essere un nuotatore olimpico per godere dei benefici del nuoto. Questo sport può aiutare una persona a mantenersi in forma e i benefici si estendono anche alla salute mentale. Una persona può scegliere il nuoto rispetto a un’altra forma di esercizio per una serie di motivi. Dà al corpo un allenamento completo e ha molti vantaggi per persone di tutte le età e livelli di forma fisica. Qui spiegheremo perché preferire il nuoto ad altre attività fisiche.

Fornisce un allenamento completo per tutto il corpo

Il nuoto coinvolge quasi tutti i principali gruppi muscolari, richiedendo a una persona di usare braccia, gambe, busto e addome. Inoltre:

  • aumenta la frequenza cardiaca senza stressare il corpo
  • migliora la forza
  • tonifica i muscoli
  • migliora la forma fisica
  • aiuta a gestire il peso

Costruisce la forza cardiovascolare

L’esercizio cardiovascolare o cardio coinvolge il cuore, i polmoni e il sistema circolatorio. Oltre ad essere un’ottima forma di esercizio cardiovascolare, nuotare solo 30 minuti a settimana può aiutare a prevenire malattie cardiache, ictus e diabete di tipo 2.

Inoltre, ha un impatto minore rispetto ad altre forme di cardio. Gli allenamenti ad alta intensità possono esacerbare le articolazioni già doloranti (pensa alla corsa o agli allenamenti cardio casalinghi super impegnativi) ma alternare le sessioni con alcuni giri in piscina potrebbe farti del bene.

Poiché l’acqua ti sostiene in modo naturale, può ridurre il peso corporeo in movimento fino al 90%, riducendo lo stress e l’impatto su articolazioni, muscoli e ossa. Anche se la corsa o il ciclismo ti permettono di bruciare più calorie, il nuoto mantiene alta la frequenza cardiaca senza stressare il corpo. Se vuoi monitorare le tue prestazioni, esistono in commercio tantissimi orologi per monitorare l’attività durante il nuoto.

Favorisce il sonno

L’esercizio aerobico (ad es. qualsiasi attività cardio) è stato collegato a una migliore qualità del sonno e a una migliore durata del sonno. Secondo uno studio, sudare è il passaporto per una buona notte di sonno. I risultati hanno indicato che quando si abbraccia un regolare esercizio fisico, oltre a una buona igiene del sonno, è possibile migliorare la qualità del sonno, l’umore e la qualità della vita.

Riduce lo stress

L’esercizio fisico è un noto stimolante dell’umore, ma sapevi che può aiutare a mitigare gli effetti dello stress anche chimicamente?

Quando ti alleni, il tuo corpo riduce naturalmente gli ormoni dello stress, il cortisolo e l’adrenalina, mentre allo stesso tempo crea endorfine per il benessere, che stimolano l’umore della natura. Se sei bloccato tra il lavoro e un luogo stressante, ritagliati del tempo per muoverti, in piscina o altro.

Migliora la forma fisica e la massa muscolare

Le linee guida dell’OMS suggeriscono che, per rimanere in buona salute, chiunque abbia un’età compresa tra 19 e 64 anni dovrebbe svolgere almeno 150 minuti di attività aerobica moderata a settimana. Nuotare può aiutare a costruire i muscoli e tonificare qualsiasi parte del corpo, soprattutto braccia, schiena e gambe. Cambiare spesso la bracciata ti aiuterà a lavorare su muscoli diversi. Qualsiasi forma di esercizio ha dei vantaggi, ma il nuoto è speciale. Dalla riduzione dello stress a una vita potenzialmente più lunga, il nuoto può aiutarti a lungo anche una volta uscito dall’acqua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *